Casette per Bambini

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

L’acquisto di una nuova casetta per bambini deve essere molto accurata. Se scelta bene, la casetta migliorerà la vita dei vostri figli, non solo riscoprendo qualche gioco all’aria aperta che facevano anche i genitori, ma anche aiutandoli a fare più esercizio fisico e migliorare le loro capacità organizzative e cognitive.

Durante l’acquisto bisogna valutare attentamente i materiali, le caratteristiche, le dimensioni, lo stile ed i colori: sono tutti fattori molto importanti che determineranno se il vostro bambino potrà divertirsi con il suo nuovo gioco.

Trova le migliori casette per bambini su Amazon.it

Il budget che hai a tua disposizione

Ci sono numerose casette per bambini in commercio e quando si tratta di comprare, bisogna prima di tutto capire quanto si vuole spendere. Bisogna ricordarsi che spendendo poco non sempre si riesce a fare un buon affare: valutate prima di tutto che la casetta sia robusta, facile da installare, da pulire e mantenere e abbastanza resistente per durare per diversi anni.

Quindi, può essere meglio cercare una casetta di plastica o di legno resistenti alle condizioni atmosferiche, che non si rovinino con il tempo e dotate di tutti gli accessori di sicurezza importanti per assicurarsi che i vostri bambini non si facciano male.

Casette da giardino o Casette da interno?

A seconda  dello spazio che avete in casa e se vivete in una casa con il giardino o in un appartamento, ci sono delle valutazioni da fare. La casetta da interno è la soluzione perfetta quando non si ha a disposizione il giardino o in caso di maltempo, non deve essere per forza grande e in plastica, ma andranno benissimo quelle in nylon o di tessuto che possono essere montate o smontate con facilità occupando i vostri figli in molte ore di gioco.

Le casette da giardino sono la scelta migliore se si vuole dare ai vostri figli più spazio per giocare con del  sano divertimento all’aria aperta, mentre faranno dell’esercizio all’aria aperta imparando uno stile di vita sano (non esistono solo televisione e tablet!).

Ci sono diversi tipi di casette per bambini: a forma di castello, di baita e cascina, di villa e perfino a palafitta! Ci sono anche quelle che hanno degli accessori come scivoli o altalene. La maggior parte sono facili da montare, sia quelle in plastica che quelle in legno.

Stile e Design

Scegliere lo stile della casetta è la parte più divertente nel processo di scelta. In questa fase dovete scegliere i colori, lo stile di porte e finestre, il materiale, per capire quale sia la migliore per il tuo bambino.

Ecco alcuni suggerimenti che si potrebbe prendere in considerazione:

Chiedete ai vostri figli quello che vogliono in una casetta per bambini e fate una lista di tutto quello che vi dicono. Prestare particolare attenzione ai loro colori preferiti, alle storie, ai personaggi dei cartoni animati e alle idee creative che hanno riguardo il nuovo giocattolo.

Prestate attenzione se al bambino piacciono di più una casa sobria, magari bicolore, o una casa con uno stile più giocoso come una casetta colorata stile Willy Wonka (di caramelle e cioccolato).

Per i bambini che amano l’avventura e le fiabe, si può anche considerare uno stile con disegni simili a navi dei pirati, torri, castelli magici o astronavi che possono portare la loro immaginazione a creare storie e battaglie per ore.

Età dei bambini

Se il bambino è ancora piccolo per giocare con una casetta in giardino, sarà meglio acquistare una casetta da interni più piccola, adatta anche alla sua altezza. Quando invece crescerà, potrete pensare di prendere una casetta più grande, dotata di accessori più coinvolgenti, adatti anche a sviluppare varie abilità.

Preoccupazioni per la sicurezza

La qualità e la sicurezza sono due elementi da tenere ben a mente durante l’acquisto di una casetta per bambini, a prescindere dal disegno, dai materiali o dalle funzioni che avete scelto. Ci sono due cose principali alle quali è necessario prestare attenzione:

  • Assicurarsi che la casetta sia di costruzione robusta in modo che durante i momenti di gioco non si rompa facilmente, causando tagli o altre lesioni.
  • Valutate attentamente che porte e finestre si chiudano a prova di bambino: non devono diventare una trappola per le mani!
  • Infine, ma questo punto sta al genitore, installatelo in un luogo sicuro per il bambino, sia all’interno che all’esterno, evitando luoghi dove possa farsi male.

Conclusione

Ora che avete capito tutti i dettagli da tener bene a mente sarà più facile scegliere la miglior casetta per bambini. Come ultimo consiglio, cercate di leggere le recensioni di chi ha comprato una casetta prima di voi: troverete delle opinioni molto utili, che vi aiuteranno nella scelta finale del giocattolo.